I trucchi per un happy hour all’insegna del gusto e della leggerezza

Estate, voglia di relax e chiacchiere. Il piacere di godersi una serata all’aperto è troppo allettante per rimanere chiusi in casa e allora perché non lasciarsi andare alla brezza estiva senza pensieri?

Il modo migliore per apprezzare il momento dell’aperitivo insieme alle amiche è conoscere le strategie giuste.

Copia i nostri suggerimenti e trasforma il momento dell’happy hour in una festa sensoriale dove trionferà l’allegria di una fresca leggerezza.

Il posto giusto per l’aperitivo

Scegliere la location è fondamentale, altrimenti finiremo per rintanarci nel locale più vicino e, presi dalla fame, divorare tristi noccioline e patatine. Oltre al contenuto di sale, con gli snack è facile accumulare calorie di troppo e… bicchieri di alcool.

Magari sarà un pizzico più costoso, tuttavia, puntare sull’happy hour dove siano presenti verdurine e cocktail a base di vegetali alla fine si rivelerà un’ottima scelta.

L’idea vincente? A casa o in terrazza. Per portare in tavola i piatti semplici preparati direttamente da te.

Cocktail, le ricette light

cocktail light a base di frutta

Una delle sostanze benefiche presenti nel vino è il resveratrolo, il quale possiede proprietà antinfiammatorie, antiossidanti, antitumorali e presenta un alto potere fluidificante per il sangue.

L’importante è scegliere un vino di alta qualità e apprezzare un buon bicchiere senza eccedere con le quantità.

Come sempre la moderazione costituisce un valore da riscoprire e ricordare perché è ciò che ci permette di godere dei piaceri della buona tavola rispettando i bisogni profondi del corpo.

Preparare una spremuta di frutta e aggiungere una piccola dose di vino bianco frizzante è un’ottima idea per creare un cocktail tipo Bellini.

Durante l’estate, quando l’afa si fa sentire, l’alcol aumenta il senso di calore e può diventare sgradito: via libera a smoothies, centrifugati e cocktail a base di frutta.

Gli ingredienti da scegliere?

Pesca frullata e succo di limone; latte di cocco e ananas per ricreare il gusto della piña colada; menta, lamponi, mirtilli e cubetti di ghiaccio per un drink al sapore dei frutti rossi.

Stuzzichini da preparare a casa

stuzzichini light homemade

Che cosa porterai in tavola?

Punta sui cibi freschi e leggeri: dopo una giornata al lavoro abbiamo bisogno di idratare l’organismo e la pelle, stuzzicare il gusto e fare il pieno di energia senza appesantire l’organismo.

Ecco dieci protagonisti immancabili dei tuoi aperitivi estivi.

1. Spiedini di frutta – Hanno il sapore dell’estate e in più dissetano, saziano e rinfrescano. Scegli i frutti del momento, come pesca e albicocca, da abbinare a kiwi e ananas.

2. Pane? Sì, ma… – Utilizzare farine integrali alza la qualità di ciò che ingeriamo e costituisce un aiuto per la salute. Aggiungi i semi, ricchi di nutrienti: papavero, lino, girasole e sesamo aggiungono sapore e stuzzicano il gusto.

3. Tartine light – Tramezzini e tartine sono una tentazione irresistibile dell’happy hour. Perché non trasformare l’idea in un piatto all’insegna del benessere? Taglia a fette sottili il pane, aggiungi ingredienti semplici e naturali come salmone, uovo, aringa o tonno e tante verdure tagliate sottili.

4. Passione per le salse – Il segreto è prepararle fai da te: in questo modo potrai utilizzare olio extravergine di oliva di alta qualità, evitando eccessi calorici e un esubero di sale, zuccheri e conservanti. Prova la salsa Tzazichi, da preparare con yogurt greco, aglio, aneto e cetriolo, fresco e ricco di proprietà.

5. Pinzimonio – Facilissimo e veloce da preparare, è simpatico da sgranocchiare: per il pinzimonio affetta alla julienne tante verdure da abbinare a salsine fatte in casa o gustare al naturale. Carote, zucchine, peperoni e chi più ne ha più ne metta! Saranno un’alternativa strategica alle solite patatine.

6. Ricette con avocado – È ricchissimo di proprietà e il suo gusto è irresistibile: utilizzare l’avocado in cucina è semplice perché è un ingrediente versatile. Usalo per deliziosi toast con gamberi o salmone, oppure prepara il celebre guacamole, la salsa all’avocado con pomodoro, cipolla e lime, da lasciare al centro della tavola come accompagnamento per verdure e snack.

7. Prosciutto crudo e melone – Una ricetta classica del periodo estivo, in grado di idratare e utile per alzare la pressione a terra. Predisponi un piatto con le fette di melone già tagliate oppure prepara tanti bocconcini da infilare negli spiedini.

8. Insalate di pasta, riso e… – Insalata di riso? Sì, ma sceglilo integrale e preparalo in versione veg con tante verdure grigliate o fresche da tagliare a cubetti insieme a formaggio light e erbe aromatiche. Sperimenta varianti a base di grano saraceno e farro, delizioso e saziante.

9. Come preparare il cous cous – Non tutti sanno che il cous cous è ottimo con il pesce, da assaporare anche tiepido o freddo. In alternativa, prepara un semplice cous cous estivo utilizzando verdura cruda, detox e ricca di vitamine: ti basterà grattugiare cipolla, zucchine e carote, aggiungere pomodori maturi tagliati a cubetti, menta fresca, basilico e una spolverata di pepe.

10. Alla griglia – Vuoi offrire agli ospiti un piatto caldo? Ottima l’idea delle verdure grigliate, da insaporire con aglio e menta insieme a un filo di olio extravergine a crudo. Melanzane, zucchine e peperoni possono essere accompagnati da riso basmati, che ognuno potrà condire con le spezie preferite.