L’età giusta e la beauty routine ideale per prevenire i segni del tempo

Il modo più efficace per prevenire le rughe, è agire con tempestività. Ma da quando? Gli esperti concordano: prima si inizia, meglio è. Nello specifico, dai 25 anni in poi è consigliabile inserire nella beauty routine quotidiana prodotti e trattamenti che svolgano anche una funzione anti-age.

Inoltre, è molto importante investire sulle “buone abitudini” e sulle regole d’oro tramandate dalle nonne. Vediamo come organizzare una vera e propria agenda di bellezza, non impegnativa ma decisamente efficace.

La prima ottima abitudine: pulizia serale

La regola d’oro fondamentale per avere una bella pelle, levigata e luminosa, è mantenerla sempre ben pulita. A partire dalla detersione serale: mai coricarsi truccate, nemmeno se ci si sente esauste o se è molto tardi. Durante la notte, infatti, l’epidermide ha bisogno di respirare e di rigenerarsi e, per farlo, deve essere perfettamente pulita e libera da residui di make-up e impurità varie (smog, polvere, sporcizia).

Quindi, ogni sera è necessario detergere viso, labbra, occhi e collo con prodotti specifici per la tipologia di pelle.

Quale tipo di trattamento è più indicato?

Il consiglio è seguire le preferenze individuali a seconda della texture ritenuta più piacevole e delle abitudini personali.

Per chi è sempre di corsa e ama la sensazione di freschezza, le acque micellari sono un’ottima soluzione. Questi prodotti, infatti, eliminano ogni tipo di impurità in modo molto efficace e, soprattutto, sono versatili e adatti anche a struccare occhi e labbra. Dopo un eventuale risciacquo, si può nutrire la cute con Bio-Oil per lenirla e restituirle la giusta idratazione.

pulizia viso serale

La detersione del mattino

Anche al risveglio, per prevenire efficacemente le rughe, la pelle necessita di una pulizia adeguata. Bando, però, ai saponi contenenti tensioattivi e via libera ai trattamenti idratanti e rispettosi dell’equilibrio idrolipidico della pelle. Invece del classico tonico, poi, si può utilizzare l’acqua termale in spray, ricca di attivi lenitivi e illuminanti.

Importante è anche imparare a non strofinare mai la pelle con l’asciugamano, ma iniziare a tamponarla delicatamente: può sembrare una questione irrisoria, ma questo tipo di abitudine può fare davvero la differenza.

pulizia viso mattina

Idratazione differenziata

La pelle di viso e decolleté va idratata e nutrita adeguatamente almeno due volte al giorno (mattina e sera), utilizzando prodotti adatti alla tipologia della cute e alla stagione. Inoltre, è necessario differenziare il tipo di idratazione a seconda della zona da trattare: contorno occhi e area naso-labiale vanno idratati con prodotti specifici.

E mai dimenticarsi di collo e decolleté: le rughe “ad anello” sul collo possono giungere anche molto precocemente (soprattutto se si è soggetti geneticamente a un deficit di collagene) e questo discorso vale anche per l’area del decolleté.

idratare-pelle-rughe

Sieri e trattamenti anti-age

A partire dai 25-30 anni di età, si può iniziare a inserire nella beauty routine quotidiana un trattamento contorno occhi dall’effetto anti-età. Inoltre, sempre a partire da questa età, è importante regalare alla pelle uno scrub e una maschera rigenerante una volta alla settimana.

Dai 30-35 anni, invece, si consiglia di utilizzare prodotti beauty che contengano buone percentuali di antirughe come attivi vegetali (antiossidanti, fitosteroli), vitamine C ed E, acido ialuronico, collagene ed elastina. Anche l’uso di un siero prima dell’idratante abituale può fare la differenza.

Per nutrire a fondo la pelle, elasticizzandola efficacemente, si può usare Bio-Oil come trattamento “passe-partout”: grazie agli oli vegetali, alla vitamina E e all’ingrediente innovativo Purcellin Oil, è un ottimo anti-age per ogni tipologia di pelle che può essere utilizzato su viso, collo e decolleté per prevenire segni del tempo come rughe e macchie e mantenere la pelle morbida ed idratata.