come eliminare le smagliature

Una domanda che spesso ci facciamo noi donne è: come eliminare le smagliature?

Non so quante volte mi sono trovata di fronte a scaffali pieni di prodotti o a girare sui blog sempre alla ricerca del rimedio miracoloso per questo problema. Erano ormai diversi anni che convivevo con questi antiestetici segni, spendendo molti soldi per cure invasive (iniezioni di Acido Ialuronico), finché non ho capito che affidandosi ai prodotti giusti, a una dieta sana e a qualche piccolo accorgimento si riesce ugualmente a eliminare o addirittura prevenire la comparsa delle smagliature, soffrendo però molto meno.

Certo lo so, che siano sul seno, sulle cosce, sulla pancia o – come nel mio caso – sui glutei, eliminare le smagliature non è affatto facile, quindi armatevi di una buona dose di pazienza (ma questo per una donna è semplice!).

Cerchiamo quindi di capire subito cosa sono queste fastidiose smagliature e perché compaiono sul corpo.

Cause e tipologie di smagliature

Questi segni, un problema noto alle donne quanto agli uomini, soprattutto in molti adolescenti, non sono altro che delle cicatrici dovute alla pelle che, se troppo stressata, si strappa.

Esistono vari tipi di smagliature a seconda della loro gravità, cioè dello stato di lacerazione della pelle: inizialmente sono di color viola chiaro, dette “smagliature rosse”, e sono più facili da eliminare, fino a cicatrici di color bianco latte, dette appunto “bianche” più difficili da eliminare a causa del loro stadio avanzato.

come eliminare smagliature tipologie

Io mi trovavo nella seconda condizione e non è stato per niente semplice conviverci, soprattutto ogni giorno davanti allo specchio, chiedendomi se e quando sarei riuscita ad eliminare queste brutte smagliature. Le smagliature purtroppo nascono da cause diverse: nel mio caso è stato un forte aumento di peso e il successivo e brusco calo di peso, ma anche per alcune malattie cutanee oppure per sbalzi ormonali specialmente in adolescenza (mamme state quindi attente alla comparsa di questi segni sui vostri figli mentre crescono). In tutti questi casi la pelle viene stressata e tirata a tal punto che si “smaglia”, si rompe insomma creando queste brutte cicatrici.

Come eliminare le smagliature: i rimedi naturali

Arriviamo quindi a rispondere alla domanda fatidica: come si fa ad eliminare le smagliature?

Beh nell’affrontare questo problema non vi scordate mai una cosa: le smagliature sono cicatrici e come tali devono essere trattate. Diffidate sempre da chi vi consiglia interventi invasivi di chirurgia come unica alternativa, le alternative ci sono e funzionano. Infatti accanto a trattamenti invasivi e costosi, come laser o iniezioni di Acido Ialuronico (molto dolorose credetemi), esistono rimedi molto meno invasivi per la cura delle smagliature, anche se in stadio avanzato. Sono tutti ottimi rimedi per donare super elasticità e morbidezza alla pelle, due fattori essenziali per combattere e prevenire le smagliature, ma non costituiscono ancora un rimedio completo a questo problema:

  • Burro di karitè

Uno tra i rimedi più utilizzati per eliminare le smagliature dato che ammorbidisce e migliora l’aspetto della pelle. Usato ogni giorno dopo la doccia, sui punti critici, può risultare un vero alleato nella lotta a queste cicatrici.

  • Olio di mandorle dolci

Efficace contro le smagliature perché ricco di vitamina E, che aiuta la pelle a mantenersi elastica e giovane. Applicatelo quotidianamente in piccole gocce sulle smagliature e soprattutto usatelo nei massaggi poiché molto rilassante.

  • Gel d’aloe vera

L’aloe funziona bene su tutte le cicatrici seppur abbia un potere limitato nell’eliminare le smagliature, ma di certo, utilizzato quotidianamente, regala alla pelle maggiore elasticità evitando la formazione di nuove smagliature.

  • Olio di semi di lino

Un altro olio considerato efficace nel combattere le smagliature, perché aiuta la pelle a rinforzarsi e produrre collagene. L’olio di semi di lino, oltre che direttamente sulle cicatrici, può essere utilizzato come alimentare naturale, in sostituzione di altri oli utilizzati come condimento (anche se il gusto non è granché devo ammetterlo).

  • Olio di cocco

L’olio di cocco ha eccezionali proprietà emollienti e potete utilizzarlo sia per la prevenzione che per la cura delle smagliature. PS: in inverno l’olio tende a solidificarsi ma basterà scaldarlo un po’!

  • Olio di lavanda

Un classico poco conosciuto per eliminare le smagliature, l’olio di lavanda ha grandi proprietà cicatrizzanti e tonificanti, ne basterà qualche goccia sui punti critici e un bel massaggio per ammorbidire subito le cicatrici.

Questi sono solo alcuni dei molti rimedi su come eliminare le smagliature, chi più chi meno ovvio. Ora, non voglio certo entrare nel merito della convenienza di ricorrere a interventi estetici invasivi, né sulla loro efficacia, né tanto meno convincere nessuno a scartarli a priori, ma solo consigliare di prenderli in considerazione come ultima spiaggia se l’approccio naturale fallisse.

oli naturali aloe vera smagliature

In base alla mia esperienza posso però dirvi con certezza che i rimedi naturali sono una scelta altrettanto efficiente per eliminare le smagliature, basta puntare sul prodotto giusto e i risultati arrivano. Questo lo dico con la convinzione di aiutare chi, come me, ha il desiderio di tornare a vivere con serenità il proprio corpo e vedersi restituita la propria bellezza.

Eliminare le smagliature: la cura delle cicatrici

Per chi si è convito a provare, come primo tentativo, la strada dei rimedi naturali sappia che ci sono un paio di “regole” da rispettare quando si usano le creme o gli oli.

In primis scegliete prodotti che permettano di levigare, ammorbidire e idratare la pelle (fondamentale per evitare che le cicatrici peggiorino). Sono particolarmente indicate lozioni e creme di specifici e vitamine A, E e C, che aiutano a migliorare l’elasticità del collagene nella pelle, riducendo la possibilità di comparsa delle smagliature. Magari olio di oliva o di mandorle e di germe di grano perché ricchi di vitamina E.

Poi utilizzare questi oli in combinazione con i massaggi, facendo movimenti circolari (e dall’alto verso il basso) sulla ferita finché non vengono assorbiti per bene. Se fatti bene i massaggi saranno un vero toccasana per la circolazione e quindi daranno una grossa mano ad eliminare le smagliature.

massaggi per eliminare smagliature

Nonostante però i grandi benefici dei prodotti naturali come l’olio di mandorla, di lavanda o il burro di karité, questi sono solo la prima fase della cura delle smagliature. Infatti dopo molti tentativi ho capito che per eliminare le cicatrici delle smagliature è sempre meglio puntare su prodotti più specifici, sempre a base naturale.

La mia scelta per eliminare le smagliature

Anche sui prodotti specifici, però, ci vorrebbe una sfera di cristallo per trovare quello giusto per ogni persona, del resto ogni pelle è diversa.

Tuttavia dopo tanto tempo a provare creme su creme, oli vari e ritrovati di erboristerie, ho trovato la mia soluzione: Bio-Oil.

Sotto consiglio di una mia amica precedentemente incinta provo questo nuovo prodotto, pur non avendo molta speranza che possa fare qualcosa di diverso dalla miriade di altre creme e oli provati.

bio oil eliminare le cicatrici

Bio-Oil è un olio concentrato ricco di vitamina E con estratti di calendula, rosmarino, camomilla e lavanda, tutti alleati fondamentali (mi spiega il mio dermatologo) per combattere le smagliature e mantenere elastica e morbida la pelle. Sarà come avere gli effetti degli oli che vi ho consigliato sopra e le loro proprietà essenziali in un unico flacone. Comodissimo.

Infatti dopo circa due-tre settimane di massaggi usando Bio-Oil e una dieta con molta frutta e liquidi ho visto finalmente ridursi quelle stramaledette smagliature sui glutei, ritrovando molta più la sicurezza in me stessa.

Subito l’ho consigliato anche ad un’altra mia amica incinta che, mentre attendeva il dolce arrivo, era preoccupata delle smagliature postpancione. Così ha cominciato il trattamento con Bio-Oil insieme ai massaggi sulla pancia (veramente rilassati e “analgesici”) e alla fine nessuna smagliatura è rimasta sulla pancia dopo la nascita della piccolina.

Bio-Oil è stato il miglior alleato per ritrovare la mia bellezza.

La prevenzione è importante per eliminare le smagliature

Non ho mai pensato, e nemmeno mi sogno di dirlo a voi, che un prodotto di qualità potesse sostituire i tanti piccoli accorgimenti per prevenire le smagliature.

Come eliminare le smagliature prima che si formino? Perdiamo qualche minuto al giorno per prenderci cura di noi stessi.

Come? Semplice, seguite i miei tre semplici passi:

  1. Partite sempre da una dieta equilibrata con molta frutta e bevete molta acqua, stando attenti a limitare il consumo di caffè, di grassi e alcool che compromettono l’elasticità della pelle. Ricordate sempre che tutto ciò che compare sulla pelle è anche il risultato di una mancanza interna. Mangiate sano e scegliete cibi ricchi di silicio (patate, asparagi, riso ecc..) e di vitamina C, entrambi alleati essenziali per eliminare le smagliature.
  1. Poi tanto esercizio fisico per mantenere il corpo in salute e la pelle tonica. Io ho provato con il pilates ed è veramente rilassante oltre che divertente, ma c’è anche la corsa o lo step. Quando si tratta di eliminare le smagliature ogni sport leggero vale.
  1. Infine è buona prassi usare quotidianamente, non solo nei casi dove la pelle è sottoposta a grande stress come la gravidanza, prodotti idratanti, come Bio-Oil, per mantenere la pelle sempre elastica e quindi aiutare la prevenzione dalle smagliature.

 

Seguite questi consigli e vedrete che le smagliature non saranno più un limite alla vostra bellezza.